Informativa breve sui cookie

Ambiente di lavoro “pesante”? Come purificare l’aria e non solo

Comment

Curiosità
Ambiente di lavoro "pesante"? Come purificare l'aria e non solo

Torniamo a parlare di cattivi odori e pesantezza dell’ambiente. Sì, perchè spesso capita che nell’ambiente di lavoro l’aria è pesante.La stanza dove lavoriamo è probabilmente ricco di batteri e microrganismi, forse a causa di condizionatori poco puliti ma anche per i prodotti che vengono utilizzati per le comuni pulizie . O ancora si respira troppo nervosismo o agitazione. Tutto questo è nocivo per noi e per chi ci sta accanto.

Spesso anche per questo si accusa mal di testa, naso chiuso, pruriti sensazioni olfattive sgradevoli, nausea, torpore, sonnolenza o altro.

Abbiamo già parlato di come difendersi dai cattivi odori in casa, ora vediamo quali sono i rimedi naturali, per alleggerire l’aria in ufficio o comunque dove lavoriamo.

Esistono alcune piante o oli essenziali in grado di depurare gli ambienti e di dare un senso di relax per le nostre ore di lavoro. Sta a voi trovare e sperimentare il mix che vi serve e soprattutto che vi piaccia.

Un’ottima miscela è quella composta da olio essenziale di Lavanda, unito a quello di Pompelmo (in parti uguali 4-6 gocce di ciascuno). La Lavanda può pulire l’aria e rende l’ambiente più rilassato,il Pompelmo favorirà la concentrazione sul lavoro e contribuirà a pulire l’aria stagnante.

Altri oli essenziali che possono essere utili in ufficio sono il Rosmarino e Tea tree oil, il Limone e il Bergamotto che migliorerà la vostra concentrazione.La verbena, l’arancio o altre profumazioni delicate sono l’ideale. Provate anche il sandalo garantisce un effetto rilassante.

Come procedere? Chiedete ai vostri colleghi il consenso nel provare questa nuova esperienza con gli oli essenziali. Procuratevi un diffusore elettrico che si utilizza semplicemente riempendo il suo interno con un po’ d’acqua, aggiungendo poi le gocce dei vostri oli essenziali preferiti e infine accendendo. Nella stagione invernale potete mettere le gocce di essenza nei contenitori appositi dei termosifoni, o comprate semplicemente una candela con le essenze.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>