Informativa breve sui cookie

Autunno: rimettersi in forma? Ecco alcune soluzioni last minute per uomo o donna

1 Reply

Idee single

Il-benessere-in-autunno-è-perdere-peso-con-il-corpo-e-la-menteSecondo una ricerca lastminute.com, gli uomini soddisfatti sono uno su tre, mentre solo il 14% delle donne è sicuro di apparire bene in costume.

Le donne spagnole sono le più spavalde: il 33% è certo della sua forma, mentre il 50% delle inglesi è terrorizzato dall’apparire in costume a bordo vasca o in spiaggia.

Diete ferree e allenamenti intensivi sono serviti a ben poco: basta qualche spaghettata a mezzanotte e la classica abbuffata di Ferragosto per trasformare la prova costume in un evento traumatico. E l’inizio dell’autunno, della scuola e del lavoro segna anche l’inizio di una nuovo periodo di remise en forme.

Lo sanno bene gli italiani: poco più di 1 su 5 è stato soddisfatto della propria prova costume, sicuro della propria apparenza e certo che non ci sia nulla da migliorare.
Le più insoddisfatte sono le donne: solo il 14% si è salvato; mentre tra gli uomini la percentuale sale a quasi uno su tre (31%).
Per alcuni poi i Kg di troppo che emergono dal costume generano un autentico disagio: il 25% delle donne preferirebbe evitare questa tortura mentre tra gli uomini questa percentuale scende al 10%.

Questo è quanto rivela un’indagine presentata da lastminute.com, il più grande provider di suggerimenti e destinazioni da visitare d’Europa, che ha posto delle domande sul tema della “remise en forme” a più di 7.000 adulti con sondaggi in sei paesi europei*.

“Troppe persone si preoccupano eccessivamente del loro aspetto in bikini o in costume da bagno e preferirebbero migliorare la loro apparenza all’ultimo minuto prima delle vacanze. Ma le vacanze sono fatte soprattutto per divertirsi e rilassarsi, senza inutili stress legati alle apparenze. Al rientro c’è tutto il tempo per recuperare dagli eccessi di gola vissuti in vacanza”, afferma Francesca Benati, AD lastminute.com per Italia e Spagna.

I più rilassati
I tedeschi infatti sembrano essere più rilassati: il 33% è felice di mostrare qualche chilo in più. In particolar modo, i maschi orgogliosi della propria pancetta sono il 40%, mentre le donne che apprezzano le proprie rotondità sono il 27%.
Al contrario gli britannici sono i più severi con se stessi: solo il 19% è soddisfatto del proprio aspetto e la percentuale si abbatte al 13% tra il gentil sesso, mentre gli uomini orgogliosi della pancia sono il 24%.

Il disagio in costume da bagno
I britannici risultano inoltre essere il popolo più a terrorizzato dall’apparire in costume a bordo vasca o sul bagnasciuga.Il 40% dichiara infatti di sentire un vero e proprio disagio, e questa percentuale sale soprattutto tra il pubblico femminile, dove il disagio tocca il 50%.
Seguono a ruota le donne irlandesi: quelle a disagio in costume sono il 48%. Le francesi sono il 29%, le italiane il 25% e le tedesche il 24%. Le meno timorose sembrano le donne spagnole: solo il 15% è a disagio.
Tra gli uomini le percentuali sono più basse e solo in UK (29%) e Irlanda (23%) gli uomini a disagio sono più di 1 su 5. Negli altri paesi la media si dimezza: in Italia, Spagna, Francia e Germania è vicina a 1 uomo a disagio su 10.

Trattenere il respiro: un vecchio trucco sempre attuale
Una soluzione utile per chi non vuole rinunciare a godersi i piaceri della tavola e non ha ancora iniziato ad allenarsi seriamente, è trattenere il respiro, tirando dentro la propria pancia mentre si cammina tra la gente per sembrare più magri.
Il vecchio trucco per simulare finti addominali viene praticato dal 18% dei Britannici (13% degli uomini e 22% delle donne) e degli Irlandesi (13% degli uomini e 23% delle donne). Nel resto d’Europa la tecnica ha un impiego più limitato: in Francia, viene usata dal 12% della popolazione (9% degli uomini e 16% delle donne), in Germania e in Italia dall’11% (9% degli uomini e il 13% delle donne) e in Spagna dal 9% (il 7% degli uomini e l’11% delle donne)

Autunno, si riparte con la remise en forme
Per chi non vuole trattenere il respiro, ma dare maggiore tonicità al proprio corpo, l’autunno è il periodo ideale per una remise en forme all’insegna del benessere.
Ecco i regni del benessere da raggiungere per un weekend rigenerante:

nelle Isole Mauritius, presso il resort Shanti Maurice, è possibile godere dei trattamenti Ayurvedici offerti da Al Nira, una spa di 7.000 mq con 25 sale che si affaccia direttamente sul mare cristallino dell’Oceano Indiano. Per godersi questa Spa da sogno, lastminute.com offre il pernottamento per 6 notti, dal 14 al 20 ottobre, presso il Shanti Maurice A Nira Resort, 5 stelle, per 2 adulti in 1 doppia, a 1.938,36€ a persona con costi accessori inclusi**.
a 23 minuti dall’aeroporto di Francoforte sorge uno storico paradiso del benessere: Kaiser Friedrich Therme di Wiesbaden. La struttura in stile art nouveau, costruita su un’antica sauna romana, festeggia i 100 anni quest’anno. Oltre alle piscine termali, le Kaiser Friedrich Therme offrono trattamenti in stile russo e saune finlandesi. Per chi intende raggiungere Wiesbaden con i propri mezzi, lastminute.com offre un pernottamento per due notti, dal 18 al 20 ottobre, presso l’NH Hotel Aukamm Wiesbaden, 4 stelle, per 2 adulti in 1 doppia, a 188,00€ a persona. Per chi intende raggiungere la località con un volo verso la vicina Francoforte, è disponibile un pacchetto volo + pernottamento con partenza da Milano Linate a 264,36€ a persona**.
ma il più grande centro termale d’Europa si trova a Budapest: le terme Széchenyi. Con il biglietto d’ingresso è possibile godere non solo delle acque termali ma anche di un’ampia gamma di attività wellness: palestra, saune, aerobica, ginnastica in acqua. Per chi vuole stare a contatto con la natura, a due ore da Budapest, è possibile immergersi nelle calde acque Lago di Hévíz, il più grande lago termale al mondo: la temperatura dell’acqua d’inverno non si abbassano sotto i 22-24° C , e d’estate raggiunge i 35-36° C.
Per pernottare a Budapest tra il 18 e il 20 ottobre, lastminute.com segnala l’offerta degli Apartments Vivaldi, 3 stelle: due notti per 2 adulti in 1 doppia, a 58,00€ a persona. Per chi intende raggiungere la capitale Ungherese con un volo a/r da Milano, è disponibile un pacchetto volo + pernottamento presso gli Apartments Vivaldi a 184,33€ a persona**.

1 comment

  1. Pingback: Consigli per perdere peso velocemente | UOMINI SOLI

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>