Informativa breve sui cookie

Festa della donna, consigli di look e make up

Comment

corpo
download (1)

La festa della donna è un’occasione per visitare mostre, andare a ballare o a cena fuori. Il look per questa giornata deve essere curato e, soprattutto, deve avere qualche nota gialla, il colore delle mimose. Sono proprio loro ad essere diventate il simbolo della giornata internazionale della donna a partire dal 1946.

Se è possibile bisognerebbe prenotare una seduta dal parrucchiere per ravvivare il taglio e magari modificare il color; in alternativa, è possibile acconciare i capelli utilizzando dei prodotti di styling, come una buona schiuma volumizzante.

Le donne con i capelli corti possono sfoggiare delle onde morbide da valorizzare con un cerchietto rigorosamente giallo, invece, chi ha i capelli lunghi può puntare su uno chignon basso oppure su boccoli fermati da pettinini o mollette colorate.


Per quanto riguarda il vestiario, non bisogna dimenticare un tocco di giallo. Le più estrose possono scegliere delle calzature o un abito color mimosa mentre, chi preferisce un outfit più classico può puntare su un mini abito di lana tortora o bianco. Per completare andrà benissimo un foulard o una collana nelle tinte del giallo.

Il make up per l’8 Marzo può essere reso speciale da ombretti oro e matite dello stesso colore delle mimose, queste nuance così accese vanno portate con lucidalabbra o rossetti molto chiari.
Se si tratta di un evento formale allora è meglio un trucco più semplice ma, non per questo, meno curato. Dopo aver steso il fondotinta, illuminiamo le palpebre con un ombretto bronzo e poi disegniamo una sottile linea di eyeliner nero. Applichiamo il fard sugli zigomi e completiamo con un rossetto laccato del colore dell’anno, il radiant orchid o l’intramontabile rosso fuoco.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>