Informativa breve sui cookie

Tags:

10 consigli per una casa perfetta

Comment

Casa

casa ordinataPoche donne hanno una casa impeccabile, all’inizio come alla fine di ogni giornata e tu le immagini così: adorabili madri di famiglia che si trasformano in dittatori senza scrupoli e obbliga a colpi di frusta marito e figli ad adempiere ai loro compiti prima del lavoro o della scuola; oppure donne che hanno acquisito il potere della super velocità, egoiste perché non condividono con il mondo, specialmente con te, le loro abilità da distruttrici dell’acaro della polvere. Se quindi l’erba del vicino è davvero più bella, come possiamo portarne un po’ dentro casa nostra?




Ecco dieci semplici mosse per una casa perfetta senza l’utilizzo di fruste e senza la necessità di esporsi alle radiazioni gamma:

1. Reprimi il desiderio di riproporre gli stessi metodi e le stesse idee che le tue amiche utilizzano per avere una casa perfetta, perché ciò che otterrai è solo un accumulo di oggetti che rendono caotico il tuo ambiente domestico. Trova perciò il modo di rapportare le tue esigenze alla casa, che anch’essa avrà le sue esigenze, diverse da quelle di altre case.

2. Elimina oggetti inutili che occupano spazio sia fuori che dentro i mobili. Getta via vestiti e scarpe che non indossi, barattoli, piatti e bicchieri che non utilizzi ed elimina l’eccesso di soprammobili, quadri e suppellettili vari, rispettando lo spazio di ciò che decidi di tenere. In questo modo ridurrai il tempo che impieghi per spolverare.

3. Comprare nuovi mobili, nuovi scaffali e nuove mensole per far fronte alla quantità di oggetti che entrano in casa non è una soluzione appropriata, l’effetto che otterresti sarebbe quello di un ambiente poco luminoso. Piuttosto sfrutta al meglio ogni centimetro di un mobile, dando un occhiata a ciò che il mercato dell’arredamento propone come scatole, cassettini e divisori. Non sottovalutare l’invenzione del sottovuoto, che riduce di almeno la metà piumoni e trapunte.




4. Diversi letti moderni hanno una struttura che ti permettono di utilizzarli come mobili, alzando semplicemente il materasso. Non tutti hanno questa comodità, ma si può ugualmente sfruttare lo spazio inserendo un cassettone con le rotelle, comodo da utilizzare e igienico, perché tutto ciò che decideresti di riporre non ha contatti col pavimento.

5. Una casa dagli ambienti grandi permette una vasta scelta per quanto riguarda l’utilizzo di colori; in casi come questo non ci si preoccupa di osare, perché l’effetto ottenuto non sarebbe quello di un ambiente privo di luce; ciò non accade in una casa più piccola, che suggerisce l’utilizzo di colori neutri e chiari per tessuti e tendaggi.

6. “Casa perfetta” non è sinonimo di “casa priva di personalità”, una casa anonima, senza la tua impronta, senza quel tocco che riveli chi sei in realtà non sarà mai accogliente, speciale e non avrà mai quel tocco di unicità che ammiri nelle case delle tue amiche, per cui sii originale!

7. Una casa accogliente è anche una casa profumata, ma diversi deodoranti sono davvero nauseabondi. Non optare per una scelta più audace, soprattutto quando l’ampiezza degli ambienti è limitata. Ad ogni modo se non riuscissi a decidere quale fragranza sia più adatta a casa tua, prova ad utilizzare candele profumate, che regalano un delizioso profumo senza eccedere.

8. Spesso accade che convergono in una sola presa della corrente diversi elettrodomestici con l’effetto di un groviglio di fili. Per quanto moderno possa essere l’arredamento di casa tua, un ammasso di fili neri non donerebbe mai e poi mai al suo aspetto, quindi cerca di districare questo gomitolo elettrico.

9. Apprestati ad allearti col tuo fioraio di fiducia! Delle piccole piantine in casa, magari sul tavolino del soggiorno o sul davanzale della finestra in cucina, non guastano l’equilibrio dell’arredamento.

10. Ripara ciò che è rotto, getta ciò che è vecchio e consumato. Una casa con un vetro rotto, le pareti da riverniciare o un centrotavola malandato non giovano al look della tua casa, tutt’altro!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>