Informativa breve sui cookie

Case sicure anche d’estate

Comment

Casa Curiosità
50742_6u7v65l

D’estate le città si svuotano e la sicurezza delle nostre abitazioni è a rischio perché cresce la possibilità che dei malintenzionati entrino in azione. E’ possibile mettere in atto dei comportamenti per ridurre le probabilità che le nostre case vengano svaligiate.

Quando si parte per la villeggiatura è importante chiedere ad un parente, un amico o un vicino di casa col quale si è in buoni rapporti di svuotare regolarmente la cassetta delle lettere, evitando che si accumuli corrispondenza e volantini pubblicitari.

Sarebbe opportuno dare una copia delle chiavi di casa a qualcuno che si occupi di aprire le finestre o sollevare le avvolgibili in modo che l’appartamento sembri abitato e controllato. Per evitare che l’attenzione di eventuali ladri ricada su casa nostra si dovrebbe evitare di pubblicizzare eccessivamente la decisione di recarsi in ferie. Oltre a non annunciarlo sui social è opportuno non comunicarlo a tutti coloro che si frequentano mentre bisognerebbe avvisare alcuni vicini, così che possano dare l’allarme in caso di rumori o movimenti sospetti.

Soprattutto se si abita in luoghi isolati si dovrebbe pensare all’installazione di un sistema di sicurezza che può interessare anche gli spazi esterni, come per esempio giardini e parcheggi. Sul mercato si trovano innumerevoli soluzioni, anche a basso costo, che possono essere gestiti anche attraverso il pc o il proprio smarthphone .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>