Informativa breve sui cookie

San Faustino protettore dei single

Comment

Curiosità
San Faustino protettore dei single

San Faustino protettore dei single ricorre giovedì 15 febbraio 2018. Patrono di Brescia San Faustino è un giorno di festa per chi non è in coppia.

E’ un’occasione per divertirsi, conoscere gente e magari, se lo si cerca, incontrare l’amore.

San Faustino, la storia

San Faustino, molto venerato a Brescia e nel resto della Lombardia, è stato processato e condannato a morte come cristiano con il fratello Giovita nel II secolo.

E’ stato scelto come protettore dei single perché la sua festa cade il giorno successivo a San Valentino, riconosciuto universalmente patrono di chi si ama.

Fra le tante motivazioni che vengono date sul perché i single festeggino proprio il 15 febbraio la più diffusa è che il suo nome sarebbe di buon auspicio. Faustino sarebbe derivato da Fausto, ossia colui che porta fortuna e quindi sarebbe di buon auspicio per quanti sperano nell’amore.

Invece, altre interpretazioni fanno riferimento ad un’antica tradizione medioevale secondo la quale le donne in cerca di marito chiedevano protezione proprio a San Faustino.

San Faustino, le feste

Per il 15 febbraio in tutta Italia si organizzano feste, balli, cene ed appuntamenti al buio.

I festeggiamenti riguardano, esclusivamente, coloro che non sono in coppia. Per molti San Faustino è l’occasione per consolidare rapporti di conoscenza, per incontrare gli amici e trascorrere qualche ora in compagnia. Per celebrare il patrono dei single si può organizzare una festa casalinga con musica e tante golosità da assaggiare.

La ricorrenza del 15 febbraio quindi è dedicata non soltanto a quanti sognano l’anima gemella, agli amici ma anche a coloro che vogliono restare single. Il desiderio di non intrecciare rapporti sentimentali è, sempre di più, una realtà che coinvolge moltissime persone. Gli sneet sono coloro che non sono alla ricerca di un amore, non sono fidanzati e non lo vogliono diventare. Non dimostrano alcun interesse verso questo aspetto della vita che non è considerato fondamentale o interessante.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>