Informativa breve sui cookie

Come togliere l’umidità in casa

Comment

Casa
bagno,piastrelle

La troppa umidità, non solo può avere ripercussioni sulla struttura degli edifici ma può anche provocare eventuali problemi a livello di salute: ecco che nel post di oggi per questo vi proponiamo qualche utile consiglio su come combatterla nel miglior modo possibile in maniera facile e naturale senza affidarvi chissà a che cosa.

RIMEDI NATURALI UMIDITÀ IN CASA

Può capitare che le pareti della propria abitazione a un certo punto dell’anno inizino piano piano ad ingiallire e a ricoprirsi di antiestetiche muffe: la cause di tutto questo sappiate che è l’umidità, presente in particolare nelle case vecchie, poco esposte al sole e in cui vive una manutenzione scarsa.

RIMEDI CONTRO UMIDITÀ PARETI

Un eccesso di umidità non solo può provocare danni sulla struttura degli edifici ma anche sulla salute di cui ci vive causando e non pochi problemi a livello respiratorio, mal di gola ed eventuali reumatismi. Qualsiasi problema sia, comunque, non trascuratelo e affidatevi ad uno dei moltissimi deumidificatori per il bagno e la cucina. Se invece state progettando da tempo la vostra casa, fate in modo che venga garantito un buon isolamento termico. In generale, invece, vi consigliamo di aprire spesso e volentieri le finestre e le porte di casa cosi da favorire il ricambio di aria, quando cucinate invece è consigliabile accendere sempre la cappa di aspirazione e prevedete la presenza di una ventola nella stanze dove non ci sono finestre.

COME ELIMINARE L’UMIDITÀ IN CASA

Ma come combattere nel miglior modo possibile ed eliminare l’umidità in casa facilmente e naturalmente? Ecco degli ottimi rimedi utili:

Come già accennato bisogna tenere sempre la casa con la giusta areazione dei diversi ambienti. Se le condizioni meteo lo consentono, durante l’intera giornata, tenete aperte tente e tapparelle cosi da far entrare la luce in casa.

Evitate di posizionare mobili ingombranti in prossimità dei punti luce come le finestre. Posizionate sia in cucina che in bagno degli aspiratori e rammentate di provvedere spesso e volentieri alla pulizia dei filtri.

Dopo aver fatto la doccia o il bagno, rammentate di aprire la finestra per rimuovere il vapore o azionare la ventola. Limitate il più possibile le piante dentro casa: l’acqua usata per innaffiarle e i ristagni incrementano l’umidità. Evitate anche di asciugare il bucato in casa a meno che non teniate aperta una finestra per ricambiare l’aria. Ecco degli ottimi consigli per rimuovere l’umidità che si forma in casa.

Fonte: http://deumidificatore.net/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>