Informativa breve sui cookie

L’aloe vera creme e maschere casalinghe

Comment

corpo Curiosità
L’aloe vera creme e maschere casalinghe

L’aloe vera si può impiegare per maschere e creme casalinghe. Le proprietà dell’aloe vera sono molteplici e riguardano la cute, le difese immunitarie e l’intestino.

Impariamo ad utilizzare l’aloe vera per avere sempre la pelle luminosa e giovane preparando creme e maschere fai da te.

L’aloe vera come preparare una crema nutriente

Con l’aloe vera è possibile preparare delle creme casalinghe utili per affrontare piccoli disturbi ma anche per mantenere la cute bella.

Specifichiamo che non si tratta di alternative alle cure mediche e farmacologiche.

Per ottenere una crema nutriente da applicare sul viso e sul corpo bisogna utilizzare una foglia di aloe vera fresca e dell’olio di argan che nutre e protegge. In alternativa si può ricorrere all’olio extra vergine d’oliva che rende la pelle morbida e vellutata.

Si pulisce la foglia tagliandola a metà con un coltello e poi rimuovendo il gel con un cucchiaio. Nel boccale del mixer si aggiungono circa due cucchiai di olio e si frulla fino ad avere un composto omogeneo. La crema è pronta da applicare; il residuo si può conservare in frigorifero per circa un giorno.

Nel caso si desideri una crema ancora più semplice e pratica la soluzione è sfruttare il solo gel fresco che si può picchiettare, anche dopo averlo frullato, su viso, collo e corpo.

L’aloe vera come preparare maschere casalinghe

Se si desidera avere un incarnato luminoso si può preparare una maschera con aloe vera e succo di limone.

Dopo aver ottenuto il gel da una foglia si frulla con due cucchiai di succo di limone. Si stende sul viso, evitando il contorno occhi e labbra, e si aspettano dieci minuti. bisogna lavare abbondantemente con acqua fresca e tamponare delicatamente.

Un’altra maschera per avere una pelle liscia e giovane si prepara miscelando del gel di aloe vera con un cucchiaio di miele. Una volta che il composto è ben amalgamato si stende sul viso, tralasciando il contorno occhi e bocca. Si risciacqua abbondantemente dopo circa 10 minuti.

In tutti i casi le maschere non devono essere usate su pelle lesa, infiammata o non in salute.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>