Informativa breve sui cookie

Il melone frutto profumato e salutare

Comment

Cucina vita da single
Il melone frutto profumato e salutare

Il melone è un frutto profumato e dolce. Invernale o estivo il melone si può consumare in tantissime ricette sia dolci che salate e i suoi semi si possono trasformare in golosi stuzzichini.

Le varietà dei meloni sono molteplici. Fra le più diffuse vi è il Cantalupo, profumato e dolce, ed il retato. Quelli invernali hanno la buccia verde o gialla e si conservano bene per tutta la stagione fredda.

Il melone, le virtù

Il melone contiene minerali come il potassio, il ferro, il fosforo ed il betacarotene. Apporta pochi zuccheri e molte vitamine come quelle del gruppo B e la C.

Inoltre, ha buone quantità di acqua, pochi zuccheri e molte fibre. Può svolgere una blanda azione lassativa, favorisce la diuresi e sazia velocemente. Il melone contiene circa 34 calorie ogni 100 grammi, è digeribile e svolge una funzione antiossidante. E’ una merenda idratante e leggera ed è un ottimo dissetante.

Il melone in cucina

In cucina può essere usato per un intero menù sia durante l’estate che l’inverno.

Per scegliere un buon melone è importante che abbia un profumi intenso e che il picciolo sia ancora attaccata. Poi bisogna osservare la buccia che non presenti ammaccature o macchie e che la polpa sia soda.

Le fettine si conservano in frigorifero dopo averle protette con della pellicola trasparente mentre i frutti interi si tengono al buio in un luogo asciutto e fresco. Il melone si pulisce facilmente sbucciandolo completamente e tagliandolo a metà in modo da eliminare i semi. A questo punto si possono tagliare le fette.

I semi sono edibili e possono essere essiccati al forno o al sole dopo averli ben lavati; sono perfetti per l’aperitivo ma anche per arricchire insalate o zuppe.

Il melone si può abbinare ai salumi, in particolare al prosciutto, e ai formaggi ma si può inserire nelle insalate e nei risotti.

Grazie alla sua polpa succosa e dolce si ottiene un ottimo liquore da servire preferibilmente ghiacciato.

Questi frutti si prestano a molte ricette dolci come torte, crostate, confetture e gelati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>