Informativa breve sui cookie

Le proteine vegetali, in quali alimenti trovarle

Comment

Cucina
Le proteine vegetali, in quali alimenti trovarle

Le proteine vegetali sono chiamate così perché si trovano nei cibi vegetali. Indispensabili per lo svolgimento di alcune funzionali basilari è bene che le proteine vegetali vengano consumate con regolarità.

Facili da reperire si trovano in molti cibi veloci da cucinare

Le proteine vegetali, gli alimenti che le contengono

Le proteine di origine vegetale si trovano in tantissimi alimenti come la frutta secca. Si trovano in abbondanza nei legumi che vantano tantissime altre proprietà, come apportare buone quantità di fibre, preziose per rallentare l’assorbimento di zuccheri e grassi.

Per consumare proteine vegetali è bene portare in tavola peperoni, patate, asparagi e crucifere come i broccoli. Non bisogna dimenticare la frutta secca, per esempio le noci ed i pinoli, e la fresca.

E’ consigliabile mangiare anche carciofi, yogurt vegetali, tofu, seitan e semi come quelli di sesamo e di girasole.

Le proteine vegetali si possono reperire nelle bevande e negli yogurt vegetali ma anche in altri derivati come il tempeh.

Vengono assunte anche attraverso i cereali integrali ed il farro che si può utilizzare sotto varie forme, farina compresa.

Ottime quantità sono reperibili nella quinoa e nei legumi come ceci, fagioli e lenticchie. I legumi sono versatili, poco costosi ed utili per saziare a lungo e velocemente. Inoltre, contengono minerali e fibre indispensabili per il benessere dell’intestino.

Le proteine vegetali, perché fanno bene

Le proteine possono essere animali o vegetali ed è importante che l’apporto quotidiano sia corretto e non eccessivo.

Quelle vegetali presentano alcuni punti di forza perché possono aiutare a preservare la salute. Gli alimenti che le contengono apportano moltissime sostanze benefiche come, per esempio, minerali e vitamine. Le proteine vegetali hanno, in genere, un basso contenuto di grassi e non contengono grassi insaturi che in grandi quantità possono essere dannosi per l’apparato cardiocircolatorio.

Per assicurarsi il massimo beneficio è fondamentale associare correttamente gli alimenti che contengono proteine vegetali. Un classico esempio è la pasta con i legumi che fornisce un corretto apporto di aminoacidi, carboidrati e minerali.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>