Informativa breve sui cookie

Dormire a sufficienza controlla il peso

Comment

corpo
La stanchezza estiva, come combatterla

Il dormire e l’indice di massa corporeo sono strettamente correlati. La scienza ha evidenziato che dormire tanto durante i fine settimana può favorire il controllo del peso.

Il riposo notturno e una dieta equilibrata possono favorire la regolarizzazione dell’indice di massa corporeo.

Il dormire ed il peso

Il dormire può influenzare il peso corporeo. Un’indagine scientifica svolta in Corea al Seoul national university budang hospital ha dimostrato che il dormire può controllare l’indice di massa corporea.

Sono stati presi in esame 2mila persone con un’età media compresa fra i 18 e gli 82 anni e sono stati valutati molti parametri fra i quali le ore di sonno ed il peso.

Gli esperti hanno concluso che dormire di più nei fine settimana può migliorare il peso. L’indice di massa corporeo era migliore in coloro che riposavano a sufficienza tutte le notti e in chi riposava nei giorni liberi.

La ricerca ha evidenziato che gli effetti positivi del sonno sul peso avvengono soltanto quando si entra nelle fasi più profonde.

E’ quindi più utile il dormire nel fine settimana piuttosto che il riposino quotidiano.

I risultati dimostrano che per regolarizzare l’indice di massa corporeo è opportuno seguire una dieta equilibrata ed assicurarsi un corretto numero di ore di sonno.

Il dormire e la salute

Dormire bene e a sufficienza è fondamentale per la salute fisica e mentale. Una notte di riposo permette di sentirsi in forma, concentrati ed attivi.

Inoltre, il dormire aiuta il buon umore e la tranquillità. Non di rado gli insonni accusano sintomi come nervosismo, stress ed ansia.

I benefici del sonno riguardano anche la bellezza perché si può contare su un aspetto rilassato e su una pelle fresca e giovane.

Per favorire il riposo notturno è bene che la cena sia digeribile, leggera e priva di ingredienti eccitanti come il cioccolato, il caffè ed il tè. Prima di andare a letto bisognerebbe poi evitare di svolgere attività lavorative, sportive o poco rilassanti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>