Informativa breve sui cookie

Il limone e gli usi alternativi per il benessere e la casa

Comment

Casa Curiosità
Il limone e gli usi alternativi per il benessere e la casa

Il limone ha moltissimi usi alternativi. Sbiancante e deodorante, il limone si può utilizzare per lavare i piatti, per togliere le macchie di sudore ma anche per la bellezza.

Si tratta di un agrume prezioso e versatile che apporta minerali come il potassio, il magnesio ed il ferro.

Il limone per il benessere

Il limone può accelerare il metabolismo, contrastare la stitichezza e favorire la diuresi.

Al mattino, prima di colazione, bere un bicchiere di acqua tiepida e succo di limone facilita l’eliminazione delle tossine e dei liquidi e riduce il senso dell’appetito. Apporta poi nutrienti fondamentali come la vitamina C e buone quantità di fibre.

Per ridurre e prevenire le rughe si possono applicare poche gocce di limone sulla parte interessata. Dopo qualche minuto si sciacqua abbondantemente con acqua tiepida e si stende un velo di crema. E’ un rimedio non adatto in caso di pelle lesa o con particolari problemi.

Invece, in caso di unghie fragili e che si spezzano si può usare il limone abbinato all’olio extra vergine d’oliva. In una ciotola si mescolano olio e limone e poi si immergono le unghie. Si può risciacquare dopo circa un quarto d’ora oppure si può lasciar agire per tutta la notte. In questo caso è opportuno proteggere le mani con dei guanti.

Il limone e gli usi casalinghi

Il limone è indicato per eliminare l’odore di pesce dai bicchieri e dalle stoviglie. Bastano strofinarne una fettina sulle posate, sul vasellame o sulle mani per avere un effetto sicuro.

E’ perfetto anche per deodorare e smacchiare i taglieri, compresi quelli di legno. Dopo averli lavati si passano con una spugna immersa nel succo di limone e poi si sciacqua. In alternativa, dopo aver cosparso il tagliere con del sale grosso si passa mezza fettina di limone e si lava. Quest’ultimo metodo non è adatto nel caso di taglieri di legno perché potrebbero graffiarsi.

In caso di macchie di macchie di sudore sui vestiti si possono rimuovere ricoprendole con uno strato di bicarbonato di sodio. Si bagna con succo di limone lasciando agire per circa 10 minuti e poi si lava come d’abitudine.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>