Informativa breve sui cookie

I cetrioli alleati della bellezza e della salute

Comment

corpo Curiosità
I cetrioli alleati della bellezza e della salute
I cetrioli sono diuretici, ipocalorici e preziosi per la pelle. Tipici del periodo estivo, i cetrioli apportano magnesio, potassio, acqua e vitamine.

Oltre ad essere un ingrediente versatile si possono utilizzare per preparare molte maschere di bellezza.

I cetrioli e la bellezza

Grazie al loro potere idratante e rinfrescante si prestano a realizzare delle economiche maschere di bellezza.
I cetrioli sono perfetti per rendere la pelle più compatta e sana. Una maschera molto semplice si realizza frullando un cetriolo con qualche cucchiaio di yogurt naturale e del miele. Si stende sul volto, evitando il contorno labbra ed occhi, e si sciacqua abbondantemente dopo dieci minuti. Per un effetto rinfrescante ed idratante si possono frullare dei cetrioli e poi applicare sul viso il succo da tenere per 10 minuti. Trascorso questo tempo si deve lavare il volto con cura.
In caso di borse ed occhi gonfi è sufficiente affettare due fettine di cetriolo e metterle in frigorifero per circa un quarto d’ora. Si applicano sugli occhi chiusi lasciando agire per dieci minuti.

I cetrioli, proprietà ed utilizzi

Sono una buona fonte di minerali come il magnesio,il potassio ed il fosforo. Apportano vitamina A e vitamina C. Contengono acqua e fibre che li rendono sazianti ed utili per contrastare la stitichezza e per tenere sotto controllo i valori della glicemia. Sviluppano 20 calorie ogni 100 grammi e possono essere inseriti anche nelle diete ipocaloriche. Inoltre, sono privi di colesterolo e di grassi.
Per non perdere nessuna delle loro sostanze nutritive è consigliabile non sbucciarli.
Con i cetrioli è facile preparare piatti leggeri e salutari. Se si desidera un antipasto insolito possono essere sbucciati e tagliati in verticale, così da ottenere delle barchette. Lo scarto si può mescolare con dei salumi frullati o della ricotta. E’ anche possibile aggiungerli alle centrifughe, sia di verdure che di frutta.
Oltre che durante i pasti principali si possono consumare come spuntino o merenda a ridotto contenuto calorico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>