Informativa breve sui cookie

La revisione della caldaia quando e come farla

Comment

Curiosità vita da single
La revisione della caldaia quando e come farla
La revisione della caldaia è obbligatoria per legge. Effettuare la revisione della caldaia permette di ridurre il rischio di andare incontro a problemi e guasti.

La revisione permette anche di ottenere il massimo risultato.

La revisione della caldaia, cosa dice la normativa

Il controllo periodico delle caldaie è previsto dalla normativa nazionale. Nel D.p.r. 74 del 2013 si trovano tutte le indicazioni che riguardano il numero e la cadenza di revisioni.
La legge stabilisce che gli interventi di revisione cambino in base all’impianto.
I controlli sulle caldaie a combustibile liquido oppure solido devono avvenire ogni anno se la potenza è maggiore di 100 kW. Se la potenza è compresa fra 10 kW a 100 la cadenza è biennale.
Invece, per gli impianti a metano gas i controlli devono essere ripetuti ogni 2 anni se la potenza è maggiore di 100 kW e ogni 4 anni se varia fra i 10 kW ed i 100 kW .
Le indicazioni relative alle caratteristiche tecniche e alla manutenzione si trovano nel libretto che viene fornito con l’impianto.
La revisione è a carico del conduttore dell’immobile oppure al proprietario. L’amministratore ne è responsabile qualora si tratti di impianti centralizzati.

La revisione della caldaia, i vantaggi

Non effettuare la revisione dell’impianto di riscaldamento è una violazione della legislazione in vigore punita con delle sanzioni di vario importo.
Le multe vengono comminate al conduttore dell’alloggio che può essere l’inquilino oppure il proprietario o l’amministratore.
Sottoporre la caldaia a controlli regolari è indispensabile per molti aspetti che riguardano anche l’ambiente. La revisione permette di controllare gli scarichi riducendo l’inquinamento dell’aria e, contemporaneamente, controllando i consumi. Si tratta di uno strumento necessario per ridurre gli sprechi ottenendo risultati migliori. Permette poi di abbassare le bollette perché si ottiene un netto risparmio nei consumi.
Inoltre, è un modo sicuro perché l’impianto funzioni al meglio e per lungo tempo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>