Informativa breve sui cookie

Come organizzare una dispensa per non rimanere sprovvisto

2 Replies

Cucina
Come organizzare una dispensa per non rimanere sprovvisto

Avere una dispensa fornita ed in ordine, ci permette di affrontare con tranquillità una cena improvvisata con ospiti inattesi o di far fronte alle quotidiane esigenze alimentari quando non è possibile uscire a fare la spesa.

Prima di pensare a cosa acquistare, individuiamo uno spazio della cucina o del ripostiglio dove poter sistemare le nostre scorte. Deve trattarsi di un angolo pulito, arieggiato e dotato di scaffali, preferibilmente chiusi; è importantissimo curare la pulizia e l’igiene. Qualora comparissero le camole, conosciute come farfalline, potete acquistare degli appositi foglietti da incollare all’interno degli armadietti. Ricordatevi periodicamente di verificare la scadenza e lo stato di conservazione dei prodotti.

Oltre ai cibi, all’interno dei pensili possiamo sistemare dei chiodi o degli adesivi che consentano di attaccare mestoli, forchettoni, colini che usiamo di rado ma anche salamini e provole.


Se abbiamo delle confezioni già aperte, per esempio di pasta o di riso, chiudiamole con cura; possiamo utilizzare del nastro adesivo, delle mollette o delle semplici graffette metalliche da ufficio. In alternativa, possiamo trasferire il prodotto in barattoli di vetro o in recipienti di plastica muniti di coperchio; in questo caso è necessario, preparare un’etichetta sulla quale riportare la data di scadenza, il tempo di cottura e la tipologia di prodotto.

Qualsiasi cibo deve essere ben chiuso, comprese le confezioni di farina, di pan grattato e le bustine di lievito.

Una dispensa ben fornita, ideale per un single ma anche per una famiglia dovrebbe contenere

1 confezione di spaghetti, preferibilmente a cottura veloce

1 confezione di fusilli o di altri formati ideali per paste fredde o timballi

1 confezione di riso per minestre

1 confezione di riso per risotti

1 scatola di lenticchie lessate o di altri legumi preferiti

1 scatola di fagioli bianchi lessati

4 scatole di tonno al naturale o sott’olio

1 barattolo di funghi sott’olio o di ciò che preferite,

1 barattolo di melanzane o pomodori sott’olio

2 confezioni di farina

1 confezione di zucchero semolato o di zucchero di canna

1 confezione di lievito per dolci

1 confezione di lievito per pizze e torte salate

1 scatola di sale grosso e 1 di sale fine

2 bottiglie di polpa di pomodoro

1 scatola di pomodori pelati

1 busta di legumi secchi: come fave, ceci o secondo i gusti personali

1 busta di orzo o altri cereali secondo i gusti personali

1 barattolo di olive

1 scatola di camomilla

1 scatola di tè

2 buste di latte scremato o intero a lunga conservazione

1 confezione di bicarbonato

1 salamino da appendere

1 provola da appendere

1 bottiglia di olio extra vergine d’oliva

1 confezione di pane per toast

1 scatola di grissini

1 confezione di taralli oppure crackers

1 confezione di fette biscottate

1 confezione di pane grattugiato

1 confezione di biscotti per il mattina o la merenda

1 barattolo di miele millefiori o amaro secondo i propri gusti

1 barattolo di marmellata secondo i gusti personali

1 barretta di cioccolato fondente o secondo i gusti personali

1 barattolo di pesche o di altra frutta sciroppata

1 confezione di uvetta sultanina

1 barattolino di origano

2 bustine di zafferano

1 barattolino di peperoncini piccanti

1 bottiglia di spumante

1 bottiglia di vino

1 bottiglia di liquore secondo i gusti personali

1 cassetta di patate; queste vanno conservate al buio e al fresco. Controllate periodicamente che non siano germogliate o andate a male

1 cassettina con cipolle e aglio

Perchè la dispensa sia sempre ben fornita, ogni volte che vi attingete segnate l’ingrediente che avete consumato sulla lista della spesa; sarete così sicuri di non esserne mai sprovvisti.

2 comments

  1. Pingback: Frigorifero: quel che serve per essere sempre pronti | UOMINI SOLI

  2. Pingback: salatini alla mortadella, antipasto di San Valentino goloso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *