Informativa breve sui cookie

Camera da letto sempre in ordine? Ecco qualche consiglio

Comment

Casa
Camera da letto sempre in ordine? Ecco qualche consiglio

La pulizia quotidiana della camera da letto comporta poco tempo ed è necessaria per riposare in un posto pulito ed ordinato. Quando ci alziamo, apriamo la finestra e facciamo prendere aria alle lenzuola; se andiamo di fretta, è sufficiente scostare lenzuola e coperte scuotendole. Non rifacciamolo subito ma dedichiamoci ad altre faccende per esempio togliamo eventuali tappeti e prepariamo il caffè.

Con uno straccio pulito e morbido, spolveriamo il comodino e il comò; spolveriamo anche la testiera del letto e le sponde. Mettiamo a posto eventuali indumenti e solleviamo lo scendiletto.
Passiamo la scopa, avendo cura di non dimenticare la zona di pavimento sotto il letto. A questo punto possiamo rifare il letto, sprimacciando i cuscini prima di sistemarli.
Per concludere la pulizia della stanza da letto, laviamo il pavimento. Riempiamo il secchio di acqua calda e diluiamo poche gocce di detersivo oppure di alcol ed indossiamo i guanti. Immergiamo lo straccio e puliamo piccole porzioni di pavimento. Facciamo asciugare.
Con questi piccoli gesti, ogni giorno la nostra camera da letto è pulita ed ordinata; se abbiamo poco tempo, possiamo saltare il lavaggio del pavimento.
Almeno una volta a settimana, dedichiamo alla nostra stanza da letto maggiori energie; mettiamo le coperte e i cuscini al sole e spolveriamo il materasso.
Due volte all’anno laviamo il cuscino e dopo qualche tempo, acquistiamone uno nuovo.
Cambiamo le lenzuola e il coprimaterasso, non scordandoci di lavare anche il pigiama; durante la settimana, verifichiamo sempre se è pulito oppure se è il caso di infilarlo in lavatrice.
Ordiniamo gli armadi, spostiamo i mobili e laviamo con cura il pavimento. I lavori più impegnativi come lo svuotare gli armadi per pulirli, lavare il lampadario vanno fatti ogni due o tre mesi; inoltre, quando laviamo i vetri, approfittiamone per lavare anche le tende e non dimentichiamoci di mettere in lavatrice anche lo scendiletto ed altri eventuali tappeti.
Per una questione igienica, in camera da letto non bisognerebbe entrare con le scarpe ma, soltanto con le ciabatte.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>