Informativa breve sui cookie

Abbassiamo le bollette dell’acqua Ecco come

Comment

Casa
Abbassiamo le bollette dell’acqua Ecco come

Il risparmio, oggi, è una necessità che interessa tutti; spendere meno equivale anche a pagare bollette meno salate. Spendere meno è un bisogno causato da una riduzione del potere di acquisto ma anche dalla depauperazione delle risorse naturali. Ridurre il consumo di acqua spendendo meno è possibile e facile.

Questi sono 5 metodi che si possono mettere in pratica da subito.

1 chiudere i rubinetti. Mentre ci si insapona, si fa la barba o si lavano i denti, chiudiamo l’acqua.

2 i riduttori. In commercio esistono dei riduttori da applicare ai vari rubinetti, anche per quello della cucina. Permettono di ridurre, in maniera importante,i consumi con un risparmio notevole in bolletta. Anche per lo sciacquone del water si trovano delle soluzioni innovative che aiutano a ridurre i costi; in media, ogni volta che si tira l’acqua se ne impiegano 10 litri.

3 riutilizzo. Non è difficile né impegnativo. Quando lessiamo la pasta, teniamo l’acqua ed impieghiamola per lavare i piatti. E’ sgrassante, aiuta a velocizzare le operazioni e ci consente di ridurre i costi sulla bolletta.

4 elettrodomestici. Sia la lavastoviglie che la lavatrice consumano acqua ed energia elettrica. Per risparmiare è opportuno avviarle soltanto a pieno carico. Si può acquistare un modello adatto ai single oppure aspettare di avere un carico adeguato, scegliendo le modalità “eco” o “risparmio”.

5 ridurre. Ridurre non significa eliminare. Per risparmiare sulla bolletta dell’acqua, riduciamo i lavaggi dell’automobile o dello scooter e puliamo il terrazzo utilizzando la scopa. Chi ha il giardino è importante che annaffi a giorni alterni e razionalizzi l’impiego dell’acqua.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>