Informativa breve sui cookie

Igiene in cucina: pulire le posate e lo scolaposate

Comment

Casa
images

In cucina è fondamentale mantenere pulito ed igienizzato ogni accessorio; fra quelli più trascurati vi è lo scolaposate.

Lo scolaposate spesso, diventa ricettacolo di piccoli frammenti di cibo e di incrostazioni che possono ospitare germi e batteri. Periodicamente è importante svuotarlo e disinfettarlo con cura e, nel frattempo, igienizzare anche le posate. Per pulire lo scolaposate trasferiamo tutto il suo contenuto in una bacinella di acqua calda alla quale sia stata addizionata poca varechina oppure ammoniaca.

Lasciamo in ammollo e dedichiamoci allo scolaposate che deve essere immerso in una soluzione di acqua calda e detersivo igienizzante oppure acqua calda e varechina; dopo circa 10 minuti verifichiamo che non vi siano incrostazioni op segni di muffa, sciacquiamo con cura e facciamo asciugare bene. Ora dedichiamoci alle posate: strofiniamole con una spugnetta morbida e sciacquiamo; il passo successivo è asciugarle o lasciarle sgocciolare. Una volta che siano completamente asciutte possono essere riposte nello scolaposate.

Questo procedimento deve essere ripetuto almeno una volta alla settimana, in modo da evitare che si possano creare muffe ed odori sgradevoli; inoltre, ogni giorno ricordiamoci di svuotare l’eventuale cassettino che trattiene l’acqua.

 


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>