Informativa breve sui cookie

Dimagrire? Mangiamo dolci a colazione

Comment

corpo Curiosità
Dimagrire? Mangiamo dolci a colazione

Se siete a dieta in previsione dell’estate non privatevi di un dolcetto a colazione. Proprio così, i dietologi hanno dimostrato che consumare una fetta di torta o un altro cibo goloso al mattino aiuta al dimagrimento. L’Università di Tel Aviv ha analizzato la perdita di peso di due gruppi di volontari; soltanto uno dei gruppi poteva consumare un dolce a colazione. Dai dati si è capito che chi aveva introdotto piccole quantità di dolci al mattino era riuscito a dimagrire di più e a mantenere il peso ottenuto.


Le motivazioni che sono alla abse di questa scoperta sono differenti. La prima considerazione si rifà al metabolismo che alla mattina è molto attivo ed è in grado di bruciare velocemente le calorie assorbite. Inoltre, una buona colazione limita il senso dell’appetito ed aiuta ad arrivare al pasto successivo con meno fame; non bisogna neanche trascurare un aspetto psicologico molto importante che riguarda l’appagamento.

Mangiare un dolce a colazione appaga il palato ma anche la mente che non si sente privata dei cibi golosi, come di solito accade durante le diete. In questo modo si è più portati ad evitare di consumare snack ipercalorici e quindi di abbuffarsi o di mangiare porzioni troppo abbondanti.

I dolci a colazione devono essere limitati, sia nelle quantità che nelle calorie. E’ bene prediligere preparazioni dove sia ridotto l’utilizzo di grassi e di zuccheri. Una buona soluzione è consumare una fetta di ciambellone casalingo, dei biscotti senza aggiunta di panna o una fettina piccola di torta.

Perchè la dieta possa sortire gli effetti desiderati, è importante che sia stata prescritta da un medico e che sia personalizzata; inoltre, deve essere sempre abbinata ad un’attività fisica.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>