Informativa breve sui cookie

Pranzo di Pasquetta consigli ed idee utili

Comment

Cucina
images

Lunedì 21 Aprile è Pasquetta, il giorno che, per tradizione, si trascorre con gli amici fuori casa.Di seguito alcuni consigli e qualche ricetta.

A Pasquetta si va in campagna o al mare per trascorrere qualche ora immersi nel verde; il pranzo è quasi sempre al sacco quindi, è necessario prepararlo con anticipo. Vediamo, insieme, cosa possiamo preparare per un pic nic di Pasquetta goloso e poco costoso.


Per quanto riguarda le bevande, oltre all’acqua, non facciamoci mancare qualche bibita magari alla frutta e senza zuccheri; inoltre possiamo preparare dei centrifugati di frutti misti, per esempio ananas e mango oppure arance e lime, da travasare negli appositi thermos. Non dimentichiamo il caffè, ottimo freddo e già zuccherato che può essere servito come accompagnamento della colomba.

il pranzo di Pasquetta può iniziare con dei bignè salati da compare pronti e farcire con maionese, yogurt greco oppure tonno sott’olio sminuzzato. A seguire un’ottima torta salata da riempire con formaggi, salumi o del ragù ricco; per completare si possono consumare dei tramezzini con uova sode e pomodori oppure una frittata di asparagi o carciofi.

In alternativa va benissimo un’insalata di riso, uno sformato di pasta o delle semplici lasagne da condire con besciamella, anche già pronta, e piselli o fave.

Per i dolci senz’altro la colomba da alternare con altri dolci tradizionali come la pastiera, le pardulas della Sardegna e le ciambelle di Sarsina.

Il cibo deve essere trasportato all’interno delle borse frigorifero munite di mattonelle gelate; una volta arrivati sul posto è bene metterla all’ombra o comunque al riparo dal caldo. Inoltre, per questioni igieniche è bene non consumare prodotti a base di uova crude, come il tiramisù, perchè potrebbero provocare intossicazioni alimentari anche importanti.

Anche a Pasquetta rispettiamo l’ambiente, portiamo da casa le buste idonee per i rifiuti umidi e quelle per la plastica, la carta ed il secco; non abbandoniamo niente in giro, neanche le cicche di sigaretta.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>