Informativa breve sui cookie

Il caffè avanzato, come conservarlo e riutilizzarlo

Comment

Cucina vita da single
Il caffè avanzato, come conservarlo e riutilizzarlo
Il caffè avanzato non deve essere gettato via. Da usare per tante ricette, il caffè avanzato si può gustare dopo un giorno.

Ridurre gli sprechi è un gesto importante non soltanto per le nostre finanze ma anche per la tutela della natura.

Il caffè avanzato, come conservarlo

Può capitare di preparare una quantità maggiore di caffè rispetto al necessario. Per evitare sprechi non deve essere gettato via perché si può facilmente conservare. Il caffè che avanza si può trasferire in un recipiente di vetro con coperchio e, una volta freddo, messo in frigorifero.
Invece, se si pensa di volerlo gustare dopo poche ore si può tenere a temperatura ambiente, sempre dopo averlo travasato in un contenitore di vetro che sia dotato di coperchio.
Per gustare il caffè già pronto ci sono varie alternative. Si può scaldare per pochi istanti, anche al microonde. Invece, d’estate si può trasformare in un’ottima bevanda fredda, magari servendola con cubetti di ghiaccio. In alternativa si può aggiungere della panna montata, un cucchiaio di gelato, del liquore o una spolverata di cannella.

Il caffè avanzato, idee in cucina

Il caffè ha un’aromaticità raffinata che si presta a molte preparazioni gastronomiche. Se avanza si può utilizzare nella marinatura delle carni come, per esempio, le rosse.
Per trasformarlo in un ghiacciolo rinfrescante si può aggiungere un poco zucchero e poi mettere in uno stampo ad hoc oppure in quello per i cubetti di ghiaccio.
Con un goccio di caffè si può rendere il classico zabaione ancora più buono così come si può addizionare a dello yogurt bianco per avere una merenda energizzante.
Si può usare per preparare un tiramisù e tanti altri dolci casalinghi come torte e biscotti. Invece, per un veloce fine pasto si può mescolare del caffè a della crema pasticcera da servire con frutta fresca o lingue di gatto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>