Informativa breve sui cookie

Estate la salute delle gambe, cosa fare per stare bene

Comment

corpo
Estate la salute delle gambe, cosa fare per stare bene
Estate la salute delle gambe è in primo piano. Durante l’estate la salute delle gambe può essere messa alla prova dalle alte temperature.

Dopo essersi rivolti al proprio medico si possono seguire semplici accorgimenti come fare attività fisica e seguire un’alimentazione sana.

Estate la salute delle gambe

Il caldo, l’esposizione diretta al sole e l’umidità possono favorire il ristagno venoso a carico degli arti inferiori. In caso di fastidi e problemi è sempre necessario rivolgersi al proprio medico. I sintomi della cattiva circolazione comprendono gonfiore, prurito, senso di pesantezza, crampi e formicolii.
 Per limitare i fastidi è possibile indossare delle calze a compressione graduata, facilmente reperibili in farmacia e parafarmacia. Inoltre, è sempre opportuno evitare di esporre le gambe al sole perché il caldo aumenta la stasi venosa. Bisogna poi fare attenzione agli indumenti indossati: vestiti eccessivamente stretti possono rallentare la circolazione.

Estate la salute delle gambe, cosa fare

Per migliorare il ritorno venoso è bene muoversi il più possibile. Si può nuotare, camminare, usare la bicicletta o la cyclette. Se il tempo scarseggia si possono svolgere semplici esercizi casalinghi come la camminata sul posto. In alternativa ci si può mettere a carponi ed alzare, alternativamente, le gambe, scalciando dolcemente all’indietro. Gli esercizi devono essere svolti solamente dopo aver eseguito una visita medico sportiva.
L’alimentazione svolge un ruolo molto importante. Per il benessere venoso è consigliabile limitare il sale e gli alimenti che lo contengono, come per esempio quelli in salamoia. Invece, non bisognerebbe rinunciare alla verdura e alla frutta fresca come bietole, mirtilli, more e peperoni che contengono buone quantità di vitamina C. Altrettanto utile è l’acqua che oltre a favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso, idrata. I fastidi alle gambe si possono alleviare con spugnature o con un pediluvio freddo.
La salute dell’apparato cardiovascolare dipende anche dal vizio del fumo e dal peso corporeo. Se si è in sovrappeso è opportuno chiedere il supporto di un medico per tornare in forma.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>