Informativa breve sui cookie

Il caffè, come servirlo a casa con bon ton

Comment

Cucina Curiosità
Il caffè, come servirlo a casa con bon ton
Il caffè si può gustare al bar o a casa. Esiste un vero e proprio galateo su come offrirlo e gustarlo.

Impariamo alcune regole basilari che ci aiuteranno a diventare dei padroni di casa impeccabili e molto apprezzati.

Il caffè, come si serve a casa

 

Nel nostro Paese gustare il caffè a casa è un’abitudine quotidiana. E’ certamente capitato a tutti noi di offrirlo ad amici e parenti. Il galateo suggerisce alcune regole per rendere quest’esperienza ancora più piacevole.
Sul vassoio di servizio, oltre alle tazzine, bisogna disporre una zuccheriera e quando il caffè è pronto, la moka. Si dovrebbe prevedere anche un piccolo bricco per il latte.
 E’ importante che tutte le stoviglie siano perfettamente pulite ed in ordine. Non devono essere sbeccate, rovinate o macchiate; nella zuccheriera deve essere presente un cucchiaino oppure in caso di zollette delle pinze.
Spetta al padrone di casa, che lo deve fare in presenza degli ospiti, riempire le tazzine che non devono essere colmate. Successivamente, chiederà se si desidera della zucchero. La tazzina, adagiata sul piattino, si porge col manico rivolto alla destra del commensale. Sullo stesso lato si dispone il cucchiaino.
Per preparare un ottimo caffè è necessario partire da una polvere di qualità e da una buona acqua. Altrettanto importante è la moka che non deve mai essere lavata con saponi o detergenti.
L’acqua non deve mai superare la valvola ed il filtro deve essere riempito completamente ed in maniera omogenea.

Il caffè, come si sorseggia

Il caffè, come le altre bevande, si mescola lentamente e con delicatezza. E’ scorretto smuovere la tazzina o, ancora peggio, soffiarci sopra per raffreddare il liquido.
Completata l’operazione si appoggia il cucchiaino sul piattino e si impugna il manico. Ora, senza alzare il mignolo, si porta la tazzina alle labbra, senza chinare il capo. Si beve senza fare rumori e non si usa il cucchiaino per prendere lo zucchero che è rimasto sul fondo della tazzina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>