Informativa breve sui cookie

Lavare i maglioni a casa, consigli pratici

Comment

vita da single
Lavare i maglioni a casa, consigli pratici
Lavare i maglioni ed averli perfetti. Impariamo a lavare i maglioni e tutti gli altri indumenti di lana a casa senza rovinarli.

Tanti suggerimenti pratici per risparmiare ed avere sempre capi come nuovi.

Lavare i maglioni, consigli pratici

I capi in lana sono delicati e devono essere lavati con grande attenzione. Prima di procedere col lavaggio è sempre necessario leggere l’etichetta. Il detersivo deve essere specifico che si acquista facilmente al supermercato.
Per un buon risultato bisogna rispettare le indicazioni fornite dal produttore riguardo alle dosi.
L’acqua del lavaggio deve essere fredda. La lana è una fibra naturale che teme le alte temperature. Dopo aver lasciato il capo ammollo in acqua e sapone bisogna sciacquarlo abbondantemente, sempre con acqua fredda. Se si desidera aumentare la morbidezza della lana, preservando la sua bellezza, si può usare un ammorbidente di qualità.
Gli indumenti non devono essere strizzati né torti ma lasciati sgocciolare in verticale. Per non rovinare maglioni e giacche è importante sistemarli sulle grucce soltanto una volta che saranno quasi completamente asciutti.

Lavare i maglioni, cosa non fare

Se si preferisce la lavatrice bisogna assicurarsi che sia disponibile un programma dedicato per questo filato. Altrettanto indispensabile è utilizzare un sapone per lana.
E’ meglio lavare pochi indumenti per volta in modo che non siano schiacciati uno con l’altro.  Durante le  fasi di lavaggio non bisogna strofinare né strizzare.
Di solito, la lana non deve essere stirata ma in alcuni casi è possibile. E’ meglio impostare una temperatura bassa, usare il vapore e stirare il capo al rovescio. Per proteggere il capo dal calore del ferro è anche possibile mettere sopra un panno di cotone.
Quando si stende un capo di lana è bene non esporlo al calore diretto, per esempio di una stufa, né ai raggi solari. Meglio sistemarlo all’aria aperta, in un luogo protetto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>