Informativa breve sui cookie

Il metodo Konmari, ordine e benessere a casa ed in ufficio

Comment

Curiosità vita da single
Il metodo Konmari, ordine e benessere a casa ed in ufficio
Il metodo Konmari aiuta a riordinare facilmente la casa e l’ufficio. Grazie al metodo Konmari è possibile diminuire lo stress e garantirsi un ambiente rilassante.

Si tratta di un sistema efficace per eliminare tutto ciò che è superfluo.

Il metodo Konmari

Ideato da Marie Kondo, è un sistema pratico per avere una casa ordinata. Il metodo si basa sull’eliminazione di ciò che non serve più o non si usa.
Questo sistema si può applicare all’ufficio, agli armadi o al garage.
La prima cosa da fare è raccogliere gli oggetti, per esempio tutti i vestiti, e poi iniziare a selezionarli. In caso di abiti è bene mettere via ciò che è rovinato, vecchio o che non si indossa da tempo. Il vestiario che si indossa con piacere andrà appeso o piegato. Per motivi pratici è meglio procedere per sezioni separate, ossia giacche, pantaloni.
Le calze andranno in un cassetto dove dovranno essere sistemate in verticale, in modo da individuarle con facilità.

Ordine sulla scrivania

Le indicazioni di Marie Kondo sono perfette anche per l’ufficio o la scrivania. Dopo aver radunato tutti i documenti, compresi i foglietti volanti, si fa una cernita. I più importanti andranno in una cartellina sulla quale bisognerà scrivere esattamente il contenuto. Il resto, come per esempio numeri di telefono ormai inutili, si potranno buttare.
Invece, per le penne si terranno quelle che effettivamente funzionano e che si usano.
Prima di rimettere a posto è bene pulire la scrivania. Con un panno morbido si toglie la polvere e poi si può completare con un prodotto specifico.
Non tutti gli oggetti devono essere buttati ma possono rinascere a nuova vita. Si possono offrire a degli amici oppure si può mettere un annuncio sui social nelle pagine dedicate ai regali.
In alternativa si possono mettere in vendita online oppure portarli in un centro di assistenza per le persone bisognose.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>