Informativa breve sui cookie

 La dieta anti caldo per combattere l’afa

Comment

corpo vita da single

La dieta anti caldo per combattere l’afa anche a tavola. La natura mette a disposizione tanti ingredienti per una dieta anti caldo salutare e stuzzicante.

 

Per non prendere peso è importante non esagerare con gelati, bevande alcoliche e bibite zuccherate.

La dieta anti caldo
Per contrastare le alte temperature è importante scegliere alimenti digeribili e ricchi di acqua. La stagione calda offre tutto ciò di cui si ha bisogno per stare bene senza rinunce.
La prima colazione può comprendere un frullato di frutta fresca e latte o yogurt da accompagnare con un dolce non troppo elaborato.
A pranzo, soprattutto se si ha poco tempo, si può optare per un’insalata di legumi e cereali o per delle verdure grigliate condite con erbe aromatiche, spezie ed olio extra vergine d’oliva. Per la merenda andrà benissimo uno yogurt o un frutto fresco. Invece, a cena via libera a riso, pasta, pesce e carne da cucinare in maniera veloce e leggera. Il pasto si può concludere con una macedonia fresca o un buon gelato. La frutta e la verdura sono essenziali perché apportano acqua, fibre, minerali e vitamine. Inoltre, saziano a lungo e riducono l’assorbimento di grassi e zuccheri.
L’acqua non deve mai mancare, sin dalla prima colazione. Oltre a favorire l’attività intestinale è essenziale per tutti gli organi, cervello compreso.

Alimentazione estiva, a cosa prestare attenzione

L’estate è la stagione nella quale si trascorre meno tempo a casa. Il rischio di cercare un pasto veloce può essere quello di incorrere in cibi troppo calorici. Se si desidera consumare una focaccia o un panino è bene scegliere con attenzione. Meglio che non siano farciti con tante salse o che non ci sia un eccesso di grassi.
Le insalate possono diventare un vero attacco al peso forma, soprattutto se sono arricchite, contemporaneamente, con salumi, salse e formaggi. Per il condimento è sempre bene prediligere dell’olio extra vergine d’oliva e poco sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *