Informativa breve sui cookie

Come lavare il viso per una pelle giovane

Comment

corpo

Come lavare il viso correttamente per avere una pelle sana. E’ importante per tutti imparare come lavare il viso correttamente.

La bellezza e la giovinezza della cute dipende anche dalle piccole abitudini quotidiane.

Come lavare il viso correttamente

Imparare a lavare il volto è utile per avere una pelle giovane e sana. Il volto dovrebbe essere lavato due volte al giorno, al mattino e alla sera.
L’acqua non deve essere eccessivamente calda per non seccare o irritare la cute. E’ sbagliato anche usare acqua troppo fredda.
Il sapone non deve essere aggressivo e non deve essere applicato in dosi eccessive. Il detergente andrà massaggiato delicatamente su tutto il volto e poi risciacquato con cura.
 Terminato il lavaggio bisogna tamponare senza sfregare. Alla sera, per rimuovere completamente il trucco è bene usare un prodotto specifico. In ogni caso, primo di andare a letto bisogna sciacquare il volto così da eliminare smog ed altre sostanze che possono occludere i pori.
 L’ultimo passaggio è applicare una buona crema da notte da stendere anche sul collo e decollete. Una volta alla settimana si può ricorrere ad una maschera o ad uno scrub delicato che non dovrà essere usato per il contorno occhi e labbra.

Errori da non commettere

I detergenti devono essere scelti con grande attenzione. Se si utilizzano con troppa frequenza scrub si può andare incontro a vari disturbi come, per esempio, la comparsa di brufoli. Lo stesso avviene se si lava troppo spesso o se si impiegano detergenti che rimuovono il film idrolipidico.
Altrettanto importante è la crema che deve rispondere alle esigenze specifiche della cute. Durante il giorno, anche d’inverno, bisognerebbe applicare una crema che difenda dall’azione dei raggi solari.
Se ci si trucca bisogna prima struccarsi e poi lavarsi, in modo da esser certi che la cute sia perfettamente pulita.
Per non incorrere in possibili problemi è fondamentale che l’asciugamano sia cambiato con frequenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *