Informativa breve sui cookie

UOMINI SOLI » Blog Archives

Tag Archives: zucchero

Aditivi e sostanze chimiche negli alimenti

Facciamo attenzione agli additivi e alle sostanze chimiche

Quando acquistiamo gli alimenti e i prodotti per la cura personale dobbiamo sempre leggere le etichette, in modo da poter privilegiare quelli più naturali e meno artefatti.

Certo sappiamo che le sostanze chimiche possono svolgere un importante ruolo nella produzione e conservazione degli alimenti. Gli additivi alimentari possono, ad esempio, prolungare la conservabilità degli alimenti o renderli più attraenti, come nel caso dei coloranti. Gli aromatizzanti vengono impiegati per rendere gli alimenti più saporiti.

In particolare, quando si tratta di alimenti bisogna controllare se sono presenti coloranti ed altri additivi che possono avere un ruolo, potenzialmente, pericoloso.

Non di rado fenomeni allergici di tipo dermatologico sono provocate dai coloranti utilizzati in vari alimenti: dai succhi di frutta, ai gelati agli yogurt. Questi coloranti, spesso, sono prodotti chimicamente e sono riportati fra gli ingredienti con la lettera E seguita da un numero.


Nelle lattine, come quelle dei pelati e di altri prodotti alimentari, si può trovare il bisfenolo, indicato con la sigla BPA. Si tratta di una sostanza che, in base ad alcune ricerche, può arrecare danni sia agli adulti che ai bambini infatti, non può più essere impiegato per la realizzazione di strumenti per i più piccoli.

Bisogna prestare molta attenzione anche al sale nascosto ma presente nei biscotti, nelle merendine e nei prodotti conservati. Un’assunzione eccessiva di iodio, oltre a causare problemi alla pressione arteriosa, causa altri disturbi come ritenzione idrica e cellulite.

Altri ingredienti da tenere sotto controllo, sono lo zucchero aggiunto ed alcuni oli vegetali, come quello di palma che può creare notevoli problemi perchè ha alte percentuali di grassi saturi. Sono proprio questi ad innalzare il colesterolo che è alla base delle malattie cardiovascolari.

Al momento dell’acquisto è bene propendere per prodotti che non contengono conservanti chimici , infatti alcune ricerche hanno sottolineato che potrebbero, alla lunga, essere responsabili di alcune gravi patologie

Published by:

Come organizzare una dispensa per non rimanere sprovvisto

Avere una dispensa fornita ed in ordine, ci permette di affrontare con tranquillità una cena improvvisata con ospiti inattesi o di far fronte alle quotidiane esigenze alimentari quando non è possibile uscire a fare la spesa.

Prima di pensare a cosa acquistare, individuiamo uno spazio della cucina o del ripostiglio dove poter sistemare le nostre scorte. Deve trattarsi di un angolo pulito, arieggiato e dotato di scaffali, preferibilmente chiusi; è importantissimo curare la pulizia e l’igiene. Qualora comparissero le camole, conosciute come farfalline, potete acquistare degli appositi foglietti da incollare all’interno degli armadietti. Ricordatevi periodicamente di verificare la scadenza e lo stato di conservazione dei prodotti.

Continue reading

Published by: